MASSA LOMBARDA-RIMINI 0-1

MASSA LOMBARDA (4-3-1-2): Lani; Hysa (29′ st Verlicchi), Resta, Angeli, Albonetti; Trombetti (22′ st Boschi), Baldini, Monti; Poletti (35′ st Lumci); Maiorano, Filippi. A disp.: Zignani, Alpi, Porzionato, Gjolaj. All.: Sanò.

RIMINI (3-4-1-2): Scotti; Brighi, Righini, Gabrielli; Signorini, Loiodice, Valeriani, Contarini (16′ st Giua); Ricchiuti (25′ st Carnesecchi); Buonaventura (37′ st Cicarevic), Arlotti. A disp.: Mignani, Dolcini, Mani, Fabbri. All.: Mastronicola.

ARBITRO: Grasso di Ariano Irpino.

RETE: 43′ pt Arlotti

AMMONITI: Gabrielli, Poletti, Righini, Arlotti.

ESPULSO: 11′ st Brighi per doppia ammonizione

NOTE: Spettatori 600 circa. Angoli 5-2 per il Rimini.

Quarto successo consecutivo per la capolista Rimini che, grazie alla rete relizzata da Arlotti sul finire della prima frazione, sbanca anche il “Dini-Salvalai”. La prima emozione al 14′ con Ricchiuti che, dalla sinistra, pennella un cross al bacio per l’incornata di Buonaventura, miracolo di Lani che si distende e salva la propria porta. Al 26′ Righini appoggia su calcio piazzato per Ricchiuti, cross in mezzo per l’inserimento di Valeriani che di testa sfiora il palo alla sinistra dell’estremo difensore. Tre minuti più tardi Signorini triangola con Buonaventura, poi punta di forza verso la rete e conclude, Lani si salva di piede in angolo. Al 32′ punizione di Poletti dai 25 metri, palla di poco alta sopra la traversa. Al 41′ cross di Albonetti dalla sinistra, bella girata di Filippi che si spegne vicino al palo. Rimini in vantaggio due giri di lancette prima del riposo. Signorini dalla destra imbecca Arlotti dentro l’area, controllo dell’attaccante e diagonale che si insacca a fil di palo alla destra del portiere. All’11 della ripresa i biancorossi restano in inferiorità numerica causa l’espulsione di Brighi per doppia ammonizione. Al minuto 18 Ricchiuti vede Lani fuori dai pali e prova il pallonetto dal cerchio del centrocampo, l’estremo difensore blocca in extremis. Al 27′ Massa vicinissimo al pareggio con Boschi che, dal limite, centra in pieno la traversa. Alla mezz’ora Buonaventura, da fondo campo, appoggia all’indietro per Loiodice che, dal limite dell’area, lascia partire una conclusione velenosa respinta da Lami. Finisce 0-1 per il Rimini. Per i ragazzi di Mastronicola si tratta anche della settima gara senza subire reti.