RIMINI-CLASSE, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

Dopo essersi affrontati lo scorso 25 settembre in campionato (al “Benelli” terminò 0-0), domani sera Rimini e Classe si incontreranno nuovamente in occasione del secondo turno di Coppa Italia (fischio d’inizio ore 20.30). Così mister Mastronicola alla vigilia del match. “Vogliamo fare bene perché siamo il Rimini e perché la Coppa Italia è importante, una competizione che, tra le altre cose, dà anche la possibilità di guadagnare la promozione. Giocherà chi sino a questo momento ha trovato meno spazio, mi aspetto molto da chi scenderà in campo e sono convinto i ragazzi daranno un segnale importante. E’ accaduto nell’ultima sfida di Coppa con la Marignanese e, più in generale, durante tutta la stagione. Tutti coloro che sono stati chiamati in causa hanno sempre risposto presente”. Al “Neri” arriverà un avversario che, dopo il pareggio con il Castrocaro, ha a disposizione un solo risultato. “Per passare il turno sono obbligati a vincere, dunque sono certo il Classe verrà a giocarsela a viso aperto. Già in campionato hanno dimostrato di essere squadra aggressiva in tutte le zone del campo e di possedere dei giocatori di buona qualità. Al di là di chi giocherà questa sfida credo la loro mentalità sarà la medesima di sempre”.