RIMINI-CORTICELLA, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

mister-19-11

Dopo aver superato il Classe, mercoledì in Coppa Italia, il Rimini si rituffa in campionato. Domani, al “Romeo Neri”, arriva il Corticella (fischio d’inizio ore 14.30). Così mister Mastronicola alla vigilia del match. “A dispetto della classifica non ritengo sia una squadra così facile da affrontare. Sono reduci da un periodo non positivo ma dispongono di buone individualità nel reparto offensivo e di giocatori esperti in difesa. In mezzo al campo, inoltre, hanno diversi elementi giovani, di gamba, vogliosi di far bene. E’ un avversario da prendere con le molle e da affrontare con la giusta concentrazione. Il loro atteggiamento? Da quanto sappiamo non sono soliti chiudersi, il Corticella è squadra che gioca al calcio. E’ chiaro che però, specie in questo momento, un punto potrebbe far loro comodo, dunque non credo avranno un atteggiamento arrembante. Al di là di questo noi dobbiamo essere bravi e pronti ad affrontare qualsiasi situazione, dunque sia un avversario che giochi a viso aperto sia le squadre che si chiudono”. Un passo indietro al match di mercoledì. “Anche se abbiamo vinto ribadisco che non sono contento, è stata una sfida giocata male sotto diversi aspetti. Una prestazione mediocre, non certo la gara che avevamo preparato”. Le sensazioni in vista dell’impegno di domani sono però positive. “Stiamo bene e i ragazzi lo hanno dimostrato anche durante la rifinitura di questa mattina. Li ho visti sereni, concentrati, hanno dato vita a un allenamento molto intenso e questo non può che farmi piacere”.