TRE SUCCESSI E UN PAREGGIO PER LE GIOVANILI BIANCOROSSE

RiminiFC - Allievi 2016-2017

JUNIORES

Rimini-Vis Novafeltria 3-1 (primo tempo 2-0)

RIMINI: Basilico, Verdinelli (10’ st Gabrielli), Fabbri, Franceschini (20’ st Tamagnini), De Paoli, Cupioli, Becchimanzi (5’ st Della Sala), Lombardi, Gacovicaj, Marconi (30’ st Pellegrino Maicol), Pellegrino Mattia. A disp.: De Marzo. All.: Damato.

Nuovo successo per la Juniores guidata da mister Ignazio Damato che sabato, tra le mura amiche, ha piegato con merito la resistenza della Vis Novafeltria. Biancorossi in vantaggio al 10’ con Pellegrino che, sugli sviluppi di un corner, appostato sul secondo palo ha insaccato di testa. Al 20’, dopo una bella azione personale, Marconi ha servito in area Becchimanzi che non ha lasciato scampo al portiere. Il tris al 25’ della ripresa con Cupioli che ha trasformato dagli undici metri. Con il match in cassaforte il Rimini ha abbassato il ritmo consentendo agli ospiti di accorciare le distanze e di prendere coraggio. Riordinate le idee i padroni di casa hanno poi ripreso in mano la situazione e portato a casa il successo. Da segnalare il ritorno in campo, dopo il lungo stop, di Andrea Tamagnini. Il centrocampista, classe ’99, aveva effettuato tutta la preparazione con la prima squadra.

Prossimo impegno sabato, alle ore 15, sul campo dell’Asar Riccione.

 

ALLIEVI

Rimini-Vecchiazzano 9-1 (primo tempo 4-1)

RIMINI: De Marzo, Cristiani (24’ st Ulloa), Pandolfi (20’ st Manfroni), Ronchi, Zanni, Palumbo, Greco, Innocentini, Stella (15’ st Della Rosa), Pellanda, Bargelli (15’ st Sartini). A disp.: De Gregori. All.: Cinquetti.

Prosegue il percorso netto degli Allievi (nella foto) allenati da mister Giordano Cinquetti che ieri, tra le mura amiche, hanno superato nettamente i parigrado del Vecchiazzano. Match già in ghiacciaia dopo il primo tempo con gli ospiti che hanno immediatamente risposto al vantaggio del Rimini, e tenuto la prima mezz’ora, per poi lasciare campo e iniziativa ai biancorossi. Sugli scudi Stella, autore di una tripletta, Della Rosa e Bargelli che hanno realizzato una doppietta. Gli altri gol hanno portato le firme di Sartini e Pandolfi. Da segnalare che nella ripresa, sul 6-1, De Marzo ha parato un penalty.

Prossimo impegno domenica a Viserbella sul campo dell’Accademia, a -4 in classifica dal Rimini ancora a punteggio pieno. Fischio d’inizio ore 10.30.

 

GIOVANISSIMI 2002

Sanges-Rimini 1-7 (primo tempo 1-2)

RIMINI: Pasini (1’ st Lazzarini), Baca, Clementi, Ulloa (10’ st Fabbri), Garetti, Colombo, Canini, Morolli (1’ st Gigli), Montebelli, Guidi (1’ st Pirazzini), Pecci. All.: Giolitto.

Grazie a un secondo tempo di sostanza i Giovanissimi 2002 allenati da mister Giacomo Giolitto si sono aggiudicati il derby con la Sanges disputatosi, sabato, al campo “don Pippo”. Prima frazione non esaltante per il Rimini, forse a disagio su un terreno piccolo e stretto che non ha favorito le consuete trame di gioco. La strigliata del tecnico biancorosso nell’intervallo ha dato i suoi frutti tanto che, nella ripresa, il Rimini è sceso in campo con ben altro piglio legittimando pienamente il successo. In evidenza Montebelli e Gigli, autori di una doppietta. Le altre reti hanno portato le griffe di Guidi, Pirazzini e Colombo.

Prossimo impegno sabato, al “Romeo Neri”, con l’Igea Marina. Si gioca alle 14.30.

 

GIOVANISSIMI 2003

Misano-Rimini 4-4 (primo tempo 2-1)

RIMINI: Frisoni (1’ st Antonelli), Moroni, Stasi, Tamagnini (18’ st Airi), Fabbri, Baca, Aprea, Garcia (10’ st Pascucci), Accursi, Guidi, Mengucci. All.: Amati

Derby scoppiettante quello andato in scena ieri tra il Misano e i Giovanissimi 2003 guidati da mister Manuel Amati. Avvio di gara in salita per il Rimini, sotto di due reti dopo appena 6’, che tuttavia è riuscito ad andare al riposo sotto di un solo gol grazie al centro di Guidi. Nella ripresa, dopo il tris dei padroni di casa, la furibonda reazione dei baby biancorossi che hanno ribaltato completamente il risultato grazie alla doppietta di Aprea e alla rete di Pascucci. Nel finale il Misano ha trovato il pareggio su calcio piazzato. Sia pure al cospetto di un avversario maggiormente dotato dal punto di vista fisico la prestazione dei biancorossi, specie a livello di carattere, è stata molto positiva.

Prossimo impegno domenica, alle 10.30 tra le mura amiche, con il Rivazzurra che divide con il Rimini il secondo posto in classifica a quota 25.