BACCHIOCCHI: “A RIMINI PER VINCERE E RESTARE”

“Il mio obiettivo è vincere il campionato e restare al Rimini”. Queste le prime parole da giocatore biancorosso di Nicolò Bacchiocchi, il centrocampista appena prelevato dalla Vastese per rinforzare la mediana di mister Mastronicola. “Dopo tre anni a Santarcangelo ho viaggiato per cinque stagioni tra le basse Marche e l’Abruzzo. Nelle ultime settimane si è prospettata la possibilità di tornare vicino a casa, a Gradara dove vivo, il fatto che tale proposta sia arrivata dal Rimini ha fatto il resto, non ci ho pensato due volte. I primi contatti con la società risalgono all’inizio del mercato, lunedì sera l’interesse si è concretizzato e, anche se avevo altre richieste dalla Serie D, ho subito detto sì”. Il neo giocatore biancorosso ha poi parlato delle proprie caratteristiche. “Sono un centrocampista dinamico, posso giocare a 3 o a 2, davanti alla difesa o in posizione più avanzata. Uso entrambi i piedi ma la mia caratteristica principale è quella di pressare, attaccare gli spazi e aggredire. Simile a Cristiano? Con Mimmo ho giocato a Fermo, alcune caratteristiche in comune ci sono, lui era però molto più bravo tecnicamente”. L’ultima battuta circa gli obiettivi di squadra, e personali. “Sono arrivato in una grande società, il gruppo c’è, la squadra anche, dobbiamo lottare tutti per raggiungere il traguardo. Rimini è una grande piazza, qui si deve solo vincere, ne sono consapevole. Sono sceso di categoria, ma vorrei tornarci a giocare al più presto. Il mio obiettivo è dunque quello di vincere e rimanere”.