ROLO-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

mister 21-1

Dopo aver allungato sul Sasso Marconi in campionato, domani la capolista Rimini è attesa dalla sfida con i reggiani del Rolo valida per la finale della Coppa Italia di Eccellenza. Si gioca allo stadio “Nicoletti” di Riccione, fischio d’inizio ore 14.30. Così mister Mastronicola alla vigilia della gara. “E’ un appuntamento importante innanzitutto per il fatto che vincere ci darebbe la possibilità di alzare il trofeo regionale. In secondo luogo con un successo si aprirebbe una finestra del torneo molto interessante, sia per le squadre che andremmo ad affrontare che naturalmente per il fatto che arrivare in fondo porterebbe a qualcosa di molto concreto. Ci teniamo, la squadra sta bene sia dal punto di vista fisico che mentale, dunque siamo pronti”. L’attenzione del tecnico biancorosso si sposta sull’avversario. “Abbiamo raccolto un po’ di informazioni e sappiamo che, anche se quest’anno non hanno portato a casa quanto seminato, nelle ultime due stagioni hanno sempre lottato per le posizioni di vertice. Come sempre, dunque, è un avversario da non sottovalutare e da affrontare con grande rispetto”. L’ultima battuta è sulla location e l’orario scelti per la sfida. “Riccione è senza dubbio un campo neutro a noi piuttosto favorevole, peccato l’ora di inizio del match penalizzi il pubblico e questo non può che rammaricarci. Spero la maggior parte dei nostri tifosi riesca a esserci perché, come sempre detto, non posso immaginare una partita senza i nostri supporter. Come visto anche domenica, per noi il loro sostegno è fondamentale”.