FYA RICCIONE-RIMINI 1-2

FYA RICCIONE (4-2-3-1): Leardini; Deluigi, Grassi (35′ st Zafferani) Righetti E., Piscaglia (23′ st Sartori); Serafini, Alberigi (15′ st Zamagni); Sottile, Lunadei, Savioli; Cecconi. A disp.: Gueye, Radcenko, Conti, Tamburini. All.: Righetti L.
RIMINI (3-4-1-2): Scotti; Giua, Gabrielli, Brighi; Signorini, Valeriani, Righini, Guiebre (14′ st Arlotti); Ricchiuti (23′ st Carnesecchi) Valori (40′ st Gasparotto), Cicarevic. A disp.: Mignani, Mani, Contarini, Fabbri. All.: Mastronicola.
ARBITRO: Paletta di Lodi.
RETI: 38′ pt Cicarevic, 4′ st Ricchiuti, 13′ st Cecconi
AMMONITI: Cicarevic, Valori, Righetti E., Giua.
ESPULSO: Al 44′ st allontanato dal campo il tecnico del Riccione Righetti per proteste.
NOTE: spettatori 1.300 circa. Angoli: 9-2

Nono hurrà consecutivo in campionato per la capolista Rimini che, al “Nicoletti”, supera anche l’ostica Fya Riccione al termine di una gara combattuta. Il primo sussulto al 3′ quando Valeriani mette in mezzo un bel rasoterra dalla destra, Valori manca di un soffio l’impatto con la sfera. Quattro minuti più tardi Ricchiuti scodella al centro dalla bandierina, dopo la spizzata di Sottile Valeriani colpisce con il petto ma la palla termina di poco a lato. Pochi secondi dopo Ricchiuti, da oltre trenta metri, prova a sorprendere Leardini ma l’estremo difensore di casa è attento e blocca. Al 15′ Deluigi pesca in area Cecconi, appoggio per Sottile la cui insidiosa conclusione viene deviata in angolo da Scotti. Al 20′ Cicarevic serve Ricchiuti, assist al bacio per Valori che viene anticipato di un soffio dall’uscita di Leardini. Al 29′ Sottile ci prova dai venti metri, Scotti si supera e toglie la sfera dall’incrocio dei pali. Cinque giri di lancette più tardi Deluigi appoggia per Sottile, conclusione velenosa dal limite e nuovo grande intervento di Scotti che manda la palla in corner. Al 38′ il Rimini passa grazie a Cicarevic, ben servito da Ricchiuti, che batte Leardini con un preciso destro a giro che si insacca nell’angolino alla sinistra del portiere. Si va al riposo con i ragazzi di mister Mastronicola avanti 1-0. In avvio di ripresa, al 3′, Guiebre dalla linea di fondo serve Valori la cui conclusione è ribattuta da Leardini. Un minuto più tardi i biancorossi raddoppiano con una conclusione dalla distanza di Ricchiuti che sorprende l’ estremo difensore di casa. Cinque minuti dopo Valori scende dal versante sinistro e conclude, Leardini neutralizza. Al 12′ la Fya risponde con un tentativo di Cecconi, Scotti è attento e blocca. Un minuto dopo i padroni di casa accorciano le distanze. Savioli conclude dalla distanza, Scotti respinge, sulla palla si avventa Cecconi che realizza il gol dell’ex. Dopo una mezz’ora combattuta, ma avara di occasioni da rete, episodio da moviola al 44′. Savioli, in area, entra a contatto con Giua e cade a terra, l’arbitro lascia correre tra le proteste dei padroni di casa. Finisce 2-1 per il Rimini.