RIMINI-MASSA LOMBARDA, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

mister 25-2

Nuovo capitolo del tour de force che, tra campionato e Coppa, vede i biancorossi scendere in campo ogni tre giorni. Domani la capolista Rimini, reduce da nove successi consecutivi in campionato, affronterà al “Romeo Neri” il Massa Lombarda (fischio d’inizio ore 14.30). Così mister Mastronicola alla vigilia della sfida. “Mi aspetto un avversario che verrà a farci visita per giocarsela. Sono reduci da un brutto ko casalingo ma possiedono un’ottima rosa, degli elementi, come visto anche nelle altre tre occasioni in cui li abbiamo incontrati in questa stagione, in grado di far male”. Il tecnico biancorosso insiste sul concetto. “Sono certo il Massa sarà voglioso di venire a Rimini, in casa della prima della classe, per fare una bella figura. E’ una squadra costruita per stare nelle zone nobili della graduatoria e per lunga parte della stagione è stato così, poi forse hanno pagato qualcosa di troppo in termini di infortuni e squalifiche ma restano un ottimo gruppo. Ancora una volta ci aspetta una gara che può nascondere mille insidie ma, come sempre, più che preoccuparmi dell’avversario preferisco guardare in casa nostra e pensare a come meglio sfruttare le qualità che possediamo”. Della serie, come dimostrato anche dalle 16 vittorie conquistate in 17 partite giocate tra le mura amiche, il “Neri” è un fortino che deve incutere timore. “Chi viene sul nostro campo sa che troverà una squadra che vuole imporre il proprio gioco, è sempre stato così e vogliamo continuare su questa strada. Rispettiamo tutti gli avversari ma chi deve fare la partita siamo noi, dal primo all’ultimo minuto”.