BALDACCIO BRUNI-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

mister 25-2

Archiviato il prezioso successo conquistato domenica al “Neri” con il Massa Lombarda, domani il Rimini sarà di scena ad Anghiari, nella tana della Baldaccio Bruni, in occasione del match di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia di Eccellenza (fischio d’inizio ore 14.30). Si parte dal 2-0 conquistato dai biancorossi, una settimana fa, nella gara di andata. Così mister Mastronicola alla vigilia della sfida. “Tutti gli impegni presentano delle insidie, sarà così anche domani, tanto più che si tratta di un ottavo di finale. Per i nostri avversari affrontare il Rimini è un appuntamento importante, ma è una gara che vale molto anche per noi perché vogliamo a tutti i costi portare a casa la qualificazione e proseguire il cammino anche in questa competizione. Fondamentale, come sempre, sarà affrontare l’impegno con  massima attenzione e grande carica”. Il tecnico biancorosso invita a dimenticare il risultato maturato tra le mura amiche. “Andremo in campo per fare la partita e segnare gol, pensare di difenderci o gestire il vantaggio dell’andata sarebbe un errore clamoroso. Mi aspetto una Baldaccio Bruni che cercherà di attaccarci dal primo all’ultimo minuto, puntando su aggressività e fisicità. Noi dobbiamo essere pronti e ribattere colpo su colpo, abbiamo tante armi per metterli in difficoltà”.