SASSO MARCONI-RIMINI, LA VIGILIA DI MISTER MASTRONICOLA

mister 21-1

Terzultimo impegno di campionato per il Rimini, domani di scena sul campo del Sasso Marconi, secondo della classe a 21 lunghezze dalla corazzata biancorossa (fischio d’inizio ore 15.30). Così mister Mastronicola alla vigilia della sfida. “Sebbene i giochi siano fatti gli stimoli vanno sempre trovati, se chi indossa la maglia del Rimini non dovesse averli credo farebbe poca strada nel calcio. Io di motivazioni ne ho da vendere e la stessa cosa vale per i miei ragazzi. Ciò premesso affrontiamo la formazione con la quale abbiamo duellato al vertice tutto il girone di andata, dopodiché il Sasso non è più riuscito a tenere il nostro passo che è stato molto importante e costante, ma si tratta sempre di una squadra che ha disputato una grande stagione. Domani vogliamo dimostrare ancora una volta, e contro un avversario di valore, quanto di buono abbiamo fatto in questo campionato”. Sulla strada dei biancorossi una squadra che deve difendere il secondo posto dall’assalto del Classe. “Hanno tre punti sulla diretta inseguitrice dunque hanno necessità di fare bene. Esattamente quello che vogliamo noi anche perché, come sempre fatto fino a questo momento, vogliamo rispettare lo sport. Non faremo sconti a nessuno, andremo a Sasso Marconi per fare la nostra partita e cercare di portare a casa la vittoria. Il traguardo dei 100 punti? Non è un assillo, l’obiettivo imprescindibile era il successo finale e noi questo campionato lo abbiamo stravinto”.